Una cucina in comunità presso la Parrocchia San Tommaso  d’Aquino

A Tor Tre Teste, dal 28 marzo al 6 giugno 2022, con replica a settembre, ottobre

40 ragazzi, giovani italiani e stranieri dei quartieri del Municipio V di Roma, saranno in formazione presso i locali messi a disposizione dalla Parrocchia di San Tommaso d’Aquino

APS SinergicaMente, in collaborazione con la Parrocchia di San Tommaso d’Aquino, organizza un percorso formativo condotto da chef di rilievo nel panorama culinario italiano, che persegue l’obiettivo di fornire ai partecipanti le competenze di base utili per un primo inserimento lavorativo nel mondo della ristorazione. Nel contempo intende favorire l’inclusione sociale attraverso il reciproco scambio di conoscenze e tradizioni tra persone di culture diverse, che possono dialogare in una cucina dove si parla un linguaggio universale comprensibile a tutti.

La notizia è contenuta in un depliant esplicativo in cui si annuncia che 40 ragazzi, giovani italiani e stranieri dei quartieri del Municipio V di Roma, in formazione presso i locali messi a disposizione dalla Parrocchia di San Tommaso d’Aquino.

Chi è interessato può chiamare il 338 739 0676 per prendere un appuntamento e… mettere le mani in pasta per guardare al futuro con fiducia.

Facciamo qualche passo indietro, torniamo al 2021 e al mese di novembre. La Reale Foundation lanciò il “Contest 2021” (in italiano: concorso o gara). Bastava votare su un link, sempre se il progetto fosse stato di gradimento al votante: https://realefoundation.org/it/contest/network4people-2021/una-cucina-di-comunita-1028.html.

APS SinergicaMente ha ottenuto il secondo posto nella graduatoria finale con 24000 voti, pari a circa 4500 votanti. Per avere un’idea di quante sono 4500 persone, pensate chein Italia ci sono 5532 comuni sotto i 5000 abitanti, e che rappresentano il 69,99% del numero totale dei comuni italiani.

Partenza, via! Si poteva partire con la realizzazione del progetto: una cucina di Comunità e alla ricerca di un linguaggio comune per un dialogo tra tradizioni culinarie etniche e italiane.

APS SinergicaMente aveva già verificato che nel V Municipio c’era bisogno di un luogo di apertura e dialogo, dove i vecchi abitanti e la fascia dei nuovi immigrati avessero la possibilità: di confrontarsi, di conoscersi, di esprimersi attraverso un linguaggio comune. La cucina, ad esempio.

Ma le cose dovevano essere fatte “passo dopo passo” o “ step by step “, per dirla in inglese.

Formare 40 ragazzi, in gruppi multietnici di massimo 10 persone, fornendo le competenze di base come la cucina, il servizio ai tavoli, l’igiene e la sicurezza nel luogo di lavoro, a giovani italiani e stranieri appartenenti ai diversi gruppi presenti nei quartieri del Municipio V di Roma, presso i locali messi a disposizione dalla Parrocchia di San Tommaso d’Aquino.  

Un punto di merito per APS SinergicaMente: “Igiene e Sicurezza nel posto di lavoro” e “Primo Soccorso” sono entrambi certificati.

La formazione, affidata a professionisti del settore, si articolerà in cicli trimestrali di 16 ore mensili, per un totale di 48 ore per ciclo.

Integrazione sociale e solidarietà sarà costituito dalla “Mensa di Comunità”, dove i pasti prodotti nel corso delle esercitazioni pratiche saranno offerti a persone senza fissa dimora, immigrati, anziani soli persone in difficoltà.

Ora, APS SinergicaMente è riuscita a realizzare il progetto superando problemi logistici e tra oggi 11 marzo 2022 e domani 12 marzo 2022, APS SinergicaMente monterà un grande gazebo per svolgere in sicurezza le lezioni.

Hanno fatto i primi colloqui con ragazze e ragazzi di diverse nazionalità per la partecipazione al corso, completamente gratuito. La replica sarà nei mesi di settembre e ottobre.

Che bello sarebbe, nel prossimo futuro, l’inserimento nella formazione di ragazzi disabili, quale completamento dell’inclusione sociale.

Attilio Migliorato

Articolo apparso su “AbitareA Roma“- 12 Marzo 2022

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.