La parrocchia fa raccolta differenziata

Raccoglie gli scarti della società e mette in mostra i tesori buttati

La parrocchia fa raccolta differenziata: raccoglie gli scarti della società e mette in mostra i tesori buttati. È così che sono spesso considerati, gli anziani. Papa Francesco è stato chiaro: «I nonni e gli anziani non sono degli avanzi di vita, degli scarti da buttare. Non dimentichiamoci di loro. Alleiamoci con loro. Impariamo a fermarci, a riconoscerli, ad ascoltarli. Non scartiamoli mai. Custodiamoli nell’amore. E impariamo a condividere con loro del tempo. Ne usciremo migliori».

È quanto hanno capito alcuni giovani sposi della parrocchia, che hanno scelto di incontrarli una volta al mese per uscirne arricchiti: splendide giornate di gioia familiare.

La spinta ce l’ha data «Quartieri solidali», il progetto della Caritas per sconfiggere la solitudine degli anziani. E ci ha fatto scoprire la simpatia, la saggezza e la semplicità dei nonni: sono stati loro a farci sentire meno soli. E sono stati loro a venire da noi, che il covid aveva bloccato, e da noi si riuniscono ogni quindici giorni. Adesso siamo pronti anche noi, è deciso: li andremo a trovare nelle loro case, per incontrare anche quelli che non possono uscire. È importante per loro, è prezioso per noi.

Intanto è nata la «Comunità Sant’Anna»: un insieme di signore, “più volte giovani”, che ha deciso di tornare alle origini: riscoprire la bellezza della propria fede, la gioia dello stare insieme, la serenità di sentirsi parte di una comunità. Noi le mettiamo in mostra, ce ne vantiamo, diamo loro spazio e visibilità, sono i nostri tesori. Abbiamo loro offerto una casa – la parrocchia – e loro ci hanno donato un focolare: bambini, adulti e anziani insieme. Che spreco di umanità dimenticarsi di loro: una saggezza inespressa, che può fare tanto per tanti; una fragilità corporea, che può dare occasione di vicinanza e servizio! Che il Signore ce li conservi sani, gioiosi e santi.

don Domenico, parroco a “S. Tommaso d’Aquino”

Articolo apparso su “AbitareA Roma“- 3 Marzo 2022

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.